La valutazione del fornitore

Il portafoglio clienti del fornitore

Dopo l’avvio dell’operatività, uno degli elementi essenziali nella valutazione del rapporto nel tempo e nell’accettazione delle domande provenienti da un fornitore è l’esperienza pregressa del nostro Gruppo sui clienti dello stesso.
La storia delle operazioni legate ad un fornitore viene analizzata quotidianamente da un processo automatico (scoring) il quale produce un punteggio, che rappresenta un input importante (il più importante) del sistema di valutazione delle domande.

Si tratta di un modo concreto, misurabile e oggettivo per valutare il livello di affidabilità “a posteriori” delle proposte che pervengono dal fornitore stesso. Dello stesso indicatore si tiene naturalmente conto nelle condizioni economiche offerte.

Quando il portafoglio generato dal fornitore supera livelli di contenzioso giudicati non accettabili, questo porta alla chiusura della relazione (è fra le cause di recesso della convenzione).
Il fornitore quindi, esattamente come BCC Lease, ha tutto l’interesse ad avere un buon portafoglio: questo migliorerà i tassi di accettazione delle nuove operazioni e le relative condizioni economiche. E per noi questo significherà più operazioni, meno rischiose. 

Torna a fornitori